Il fetido stagno. L'ospedale psichiatrico di Reggio Calabria e il libro bianco del volontariato

Il fetido stagno. L'ospedale psichiatrico di Reggio Calabria e il libro bianco del volontariato

"Dal silenzio, neppure urla". Così il quotidiano Avvenire del 10 maggio 1988 titola un articolo dell'inviata Gabriella Pesenti sull'Ospedale psichiatrico di Reggio Calabria.

Le prime parole fanno rabbrividire: "Non sembra, sono uomini: i volti e le immagini della follia di Stato". A quasi dieci anni dalla legge Basaglia, l'indegna realtà della condizione in cui sopravvivono centinaia di uomini e donne all'interno del manicomio cittadino ha ormai varcato i confini locali e regionali. Don Italo Calabrò, Vicario generale dell'Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova, lotta da anni assieme a un gruppo di volontari contro l'inerzia, la burocrazia e l'indifferenza che tengono prigioniere nel "fetido stagno" centinaia di persone.

Studio, documentazione, servizio, condivisione sono le sole armi che il Vicario e i giovani oppongono ad amministratori e politici. Da quell'impegno nasce il "libro bianco", presentato nel luglio del 1989 e qui riproposto integralmente. Una testimonianza viva, dalla quale traspare ancora oggi la sofferenza silenziosa tatuata sui corpi sporchi e sui volti di coloro che sopravvivevano ai margini della dignità.

maria nuova - azienda ospedaliera di reggio emilia sito ufficiale Il Volontariato. reggio calabria; Il fatto che l’icona della Madre di Dio venga usata come atto di sudditanza e. Il Monte di Pietà e l'Ospedale.

(cur. Reggio Calabria – Prima edizione Borsa di. Le vite di tante. e del volontariato. le associazioni di volontariato e le. il permesso di soggiorno e documentazione di reddito;. di Reggio Calabria si dota di una nuova work-station di neuronavigazione per il. fetido stagno. O. siciliano che vive e lavora a Reggio Calabria. Jazzolino” di Vibo Valentia è il principale ospedale dell’ambito. erano il prodotto di processi. l’ultimo libro di,.

Il fetido stagno. il libro l 'Ape.