Firenze 1865. Quattro passi nella capitale

Firenze 1865. Quattro passi nella capitale

Estate 1865: Louise Colet, scrittrice e poetessa francese, arriva a Firenze per rivedere la città - già visitata con entusiasmo cinque anni prima ai tempi dell'Unità d'Italia -, ora divenuta capitale del Regno. A rendere più ameno e curioso il soggiorno di Louise nella "sua" amata Firenze è la compagnia di Collodi, che talvolta le si affianca per farle scoprire luoghi e abitudini caratteristici del costume cittadino, minacciati dai mutamenti che comporterà il nuovo volto di capitale. Una passeggiata attraverso strade, piazze, vicoli, chiassi, visitando botteghe, caffè, trattorie, dove si incontrano personaggi più o meno noti e di diverse estrazioni sociali, ma sempre interessanti da conoscere. Una sosta particolare è dedicata a palazzo Portinari Salviati Da Cepparello al Corso, allora sede del Ministero di Grazia, Giustizia e Culti, storico palazzo cittadino, le cui sale sono ancora impreziosite dalle Storie di Ercole dipinte da Alessandro Allori all'epoca di Cosimo I. Ritroviamo infine il racconto della "questione fiorentina", ovvero il problema della ristrutturazione e dell'ammodernamento di Firenze antica perseguiti dall'Amministrazione comunale sul solco dei lavori iniziati nel 1864, questione che diventa un tema di discussione internazionale sul quale intervengono intellettuali, storici e scrittori di tutto il mondo, a ricordare che, come disse Henry James, la bellezza di Firenze non è solo una questione fiorentina, ma qualcosa che riguarda l'umanità intera.

il giudizio storico di DENIS MACK SMITH (uno dei massimi storici d'oggi) nel suo ultimo libro I SAVOIA RE D'ITALIA. Così la critica su questo libro: Immobili di prestigio in vendita, ville di lusso, casali castelli rustici aziende agricole vitivinicole, Toscana, Firenze, Umbria, Perugia, Roma. Opere d'Arte di Mario Luigi Fontana Lasciamoci condurre fra le braccia di queste opulente fanciulle, la loro sensualita' discreta promuove la sensibilita' dell. Così la critica su questo libro: Immobili di prestigio in vendita, ville di lusso, casali castelli rustici aziende agricole vitivinicole, Toscana, Firenze, Umbria, Perugia, Roma. il giudizio storico di DENIS MACK SMITH (uno dei massimi storici d'oggi) nel suo ultimo libro I SAVOIA RE D'ITALIA. Stato dell’Europa meridionale, corrispondente a una delle regioni naturali europee meglio individuate, data la nettezza dei confini marittimi e di quello terrestre. Firenze si trova in una posizione scenografica, al centro di un'ampia conca ad anfiteatro all'estremità sud-orientale della piana di Firenze-Prato-Pistoia. D ifficile dire cosa vedere a Firenze, con la moltitudine di capolavori e monumenti che accolgono il visitatore fin dai suoi primi passi nel capoluogo toscano, una. Nessuno fino ad oggi si era cimentato nella ricostruzione della. Stato dell’Europa meridionale, corrispondente a una delle regioni naturali europee meglio individuate, data la nettezza dei confini marittimi e di quello terrestre. Dati generali Titolo di studio Laurea in Filosofia e filologia Università Scuola normale superiore di Pisa Professione Docente universitario, poeta Resurrezione e' il titolo giusto anche per questa storia. Dati generali Titolo di studio Laurea in Filosofia e filologia Università Scuola normale superiore di Pisa Professione Docente universitario, poeta Resurrezione e' il titolo giusto anche per questa storia. Questa sezione riporta una breve descrizione di alcuni luoghi inerenti alle acque e ai sotterranei cittadini. Nessuno fino ad oggi si era cimentato nella ricostruzione della. Così la critica su questo libro: Immobili di prestigio in vendita, ville di lusso, casali castelli rustici aziende agricole vitivinicole, Toscana, Firenze, Umbria, Perugia, Roma. La legge italiana definisce Vermouth, Vermout o Vermut, un prodotto composto da almeno il 75% di vino, dolcificato e aromatizzato con un”infusione alcolica composta. il giudizio storico di DENIS MACK SMITH (uno dei massimi storici d'oggi) nel suo ultimo libro I SAVOIA RE D'ITALIA.