L' invenzione del volo. Cento poesie da Santo Domingo. Testo italiano a fronte

L' invenzione del volo. Cento poesie da Santo Domingo. Testo italiano a fronte

In un'accurata edizione bilingue, una raccolta di componimenti a firma di otto poeti dominicani contemporanei: Angela Hernandez, José Marrnol, Soledad Alvarez, Plinio Chahin, Rosa Silverio, Basilio Belliard, José Rafael Lantigua, Tomas Castro Burdiez. NeHuro versi traspare l'anima emotiva e musicale, sgargiante e riflessiva di un'isola a cui si approda, e da cui si parte, facendo volare stormi di parole.

Dall'intimismo all'impressionismo, dalla vena aforistica a quella erotica, dalle atmosfere rarefatte alle intense scene colloquiali, dal misticismo alle incursioni nel sogno e nel mito, otto stili di scrittura che hanno in comune l'esuberanza delle immagini. Otto intonazioni per esplorare i territori dell'esperienza amorosa, della conoscenza e del mestiere di scrivere. Nella varietà dei suoi accenti, L'invenzione del volo raccoglie poesie che vengono da una terra circondata d'acqua, eppure sono piene d'aria e di fuoco. Scrive Danilo Manera nella sua presentazione al volume: "Ognuno di questi poeti, con la sua piuma di sogno in tasca, reinventa il volo. Come un piccolo dio, ridisegna tutte le possibili traiettorie celesti".

Nicole Krauss, SELVA OSCURA, Guanda, 2018 (traduzione di Federica Oddera) “La cacciata dal paradiso è, nella sua parte essenziale, un fatto perpetuo. Nicole Krauss, SELVA OSCURA, Guanda, 2018 (traduzione di Federica Oddera) “La cacciata dal paradiso è, nella sua parte essenziale, un fatto perpetuo. Appena letti. Nicole Krauss, SELVA OSCURA, Guanda, 2018 (traduzione di Federica Oddera) “La cacciata dal paradiso è, nella sua parte essenziale, un fatto perpetuo. Appena letti. Nicole Krauss, SELVA OSCURA, Guanda, 2018 (traduzione di Federica Oddera) “La cacciata dal paradiso è, nella sua parte essenziale, un fatto perpetuo. Appena letti. Appena letti.